di Carla Delle Vedove

Oltre alle diverse gare di matematica, fisica e scienze, la nostra scuola offre anche la possibilità di partecipare alle Olimpiadi di Italiano. Queste competizioni sono organizzate dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per valorizzare la lingua e la cultura italiana  all’interno dell’iniziativa culturale chiamata Giornate della lingua italiana.

Si tratta di una gara individuale online rivolta a tutte le scuole secondarie di secondo grado in Italia e italiane all’estero. I ragazzi iscritti vengono suddivisi in quattro categorie: Junior e Junior Estero per il biennio e Senior e Senior Estero per il triennio.
Il test prevede principalmente domande di grammatica su argomenti di analisi grammaticale, logica e del periodo e sul lessico. Ci possono essere parti di un testo in cui aggiungere le parole più appropriate, verbi da coniugare correttamente, figure retoriche e domande di comprensione del testo, oppure è richiesto di trovare i sinonimi e i contrari di alcuni termini o la loro derivazione.

Una volta completata l’iscrizione, a chi deciderà di partecipare verrà assegnata una password per accedere al sito www.olimpiadi-italiano.it. Sul sito è possibile svolgere alcune prove degli anni precedenti per allenarsi e capire quali argomenti è meglio ripassare prima del test: si possono provare sia i test a livello di istituto, sia quelli a livello regionale e nazionale, più complessi.
Le Olimpiadi di Italiano infatti sono composte da tre fasi online. La prima si tiene all’interno delle singole scuole in due giornate, una per il biennio e una per il triennio, e in entrambe i ragazzi sono divisi in due turni. In seguito uno o più ragazzi, in base al numero totale degli iscritti, vengono selezionati per passare alla fase regionale secondo un punteggio determinato dalle risposte corrette e dal tempo impiegato per svolgere la prova. Se ci si qualifica alla fase regionale si può partecipare alla gara della fase nazionale che lo scorso anno scolastico si è tenuta a Torino.
Grazie alle Olimpiadi si possono dunque mettere alla prova le proprie conoscenze linguistiche con esercizi che permettono di capire qual è il proprio livello nella lingua italiana. Per questo a chi piace l’italiano queste prove possono anche risultare divertenti e sono un’ottima esperienza per vivere in modo diverso la nostra lingua.