Circa Collaboratore

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora Collaboratore ha creato 26 post nel blog.

SEKHUKHUSA

di Margherita Groppo

Non dimenticherò mai il mio primo giorno di scuola. Sono entrata nel cortile dove tutti gli studenti erano riversati per l’assembly. Ho fatto i primi passi verso di loro e ho avuto gli occhi di tutti addosso. Siamo in circa 400. Quel giorno ero andata in visita, perciò non avevo ancora l’uniforme, ero quindi la “pecora bianca”. L’accoglienza che […]

Di |2020-08-20T16:33:07+02:0012 Febbraio 2020|RIFLESSIONI|

LEKGOWA

Ora tu immagina il sole che sta per scomparire dietro le montagne. Immagina i raggi che illuminano per gli ultimi minuti le vaste colline costellate da splendenti tetti di lamiera. Immagina di essere schiacciata tra molte persone in un minivan che sfreccia velocissimo in una vasta strada, ai cui bordi vacche e capre riposano all’ombra di acacie […]

Di |2020-08-27T16:49:21+02:0023 Novembre 2019|RIFLESSIONI|

C’È UNA CITTADINA AI CONFINI DEL MONDO

di Matilde Graziano

Ho scritto questa poesia un anno fa, poco prima di decidere di pubblicare la mia raccolta di poesie, mentre stavo vivendo un periodo di crescita, cambiamento, maturazione, dopo aver perso tanto e riacquistato forse il doppio di quello che avevo perso. Facendo parte del gruppo teatrale ho proposto di leggerla durante il ritorno in traghetto, per riassumere e descrivere […]

Di |2020-09-04T11:36:51+02:0023 Novembre 2018|RIFLESSIONI|

TEXAS CHIAMA ITALIA: BILANCIO DI FINE ANNO

di Giulia Zanin

Ciao a tutti, mi chiamo Giulia e attualmente mi trovo in Texas, negli Stati Uniti dove sto trascorrendo l’anno di studio all’estero, anche se ancora per poco perché la prossima settimana tornerò in Italia.

L’idea di fare l’anno all’estero mi frullava già nella testa da un po’ di anni, soprattutto dopo aver sentito i racconti e l’esperienza di […]

Di |2020-08-24T11:57:51+02:0015 Giugno 2017|CRONACHE COPERNICANE|

STESSO PALIO, TEATRI DIVERSI

Ho sempre vissuto il mio “fare teatro” come l’opportunità di esprimere me stessa, anche se tramite la finzione. Questo mi ha permesso di capire chi sono o perlomeno chi e che cosa voglio che appartenga alla mia realtà.  I momenti, però, in cui l’insicurezza di sé blocca ogni individuo colgono anche i migliori tra i teatranti o almeno quelle personalità che ti sembrano […]

Di |2020-08-22T13:28:24+02:0017 Dicembre 2016|RIFLESSIONI|
Carica altri articoli