Anche quest’anno i gruppi extrascolastici della nostra scuola hanno saputo rendere magico il Concerto di Natale, esibendosi uno dopo l’altro, giovedì 7 dicembre all’auditorium Zanon, tra lo stupore di studenti, professori e genitori del Copernico: il tutto, aperto da un discorso di benvenuto della preside, la professoressa Marina Bosari, si è rivelato sorprendente.

Dopo un inizio esplosivo del coro diretto dalla vulcanica e storica maestra Serena Vizzutti, con un repertorio ricco di nuovi brani -alcuni inediti-, abbiamo potuto assistere ad una breve esibizione dell’Orchestra, momentaneamente sotto la direzione di Paolo Tosoratti della 5^D,  non essendoci più né la prof.ssa Felli a coordinare il gruppo né ormai l’ex-copernicano Lorenzo Forte a dirigere i musicisti.

La prof. Chiarandini ha quindi voluto nuovamente dare dimostrazione di quella colorata e straordinaria atmosfera che si crea durante le esibizioni del “New Fabolouse Circus Copernicus”: una vera sorpresa il numero di Giovanna Colussi e di Irene Bonomi, che con i loro tessuti hanno volteggiato sopra le note della canzone Piccola Anima di Ermal Meta ed Elisa, cantata dalla voce della Jazz Band, Emma Jane Barltrop. Quest’ultima si è poi unita al gruppo jazz per l’ultima parte del concerto, che ha visto la band, diretta da Nevio Zaninotto, impegnata nell’esecuzione di alcuni brani con i quali i musicisti, grazie anche alle note di Stevie Wonder, all’incredibile talento nonché alla straordinaria passione che li anima, sono riusciti a far muovere tutto l’auditorium a ritmo di jazz.

A concludere la serata, Copernicoro e Jazz Band, con l’aiuto dei membri dell’Orchestra, tutti insieme, sono saliti sul palco per cantare le due ultime canzoni, “Happy” di Pharell William e “White Christmas”, augurando così ai presenti un bianco e  felice Natale.

È stato piacevole notare come in molti gruppi tanti nuovi ragazzi del primo e del secondo anno si siano messi in gioco contribuendo alla riuscita di una serata che ormai è diventata una tradizione per segnare l’arrivo del clima natalizio nel nostro liceo.

Hanno presentato il concerto due componenti del CoperniDrama, coordinando con la loro simpatia un linguaggio fatto di suoni e di gesti, che ci ha avvolti come un caldo mantello in un’atmosfera familiare, quasi casalinga, facendoci sentire la presenza di quello spirito copernicano di cui tutti noi studenti andiamo fieri.

classe 4^E

Guarda le foto del Concerto di Natale 2017

Foto: Ada Visentini

GALLERY