Home/Tag:maggio2024

PILLOLE DI CINEMA: VIDEODROME

di Pierluigi Maranzana

Benvenuti, cari lettori, nella rubrica di cinema del nostro giornalino. Oggi parleremo di un film iconico: Videodrome diretto da David Cronenberg e uscito nelle sale nel 1983.

Max Renn (James Wood) è il direttore del canale televisivo “Cinic tv” in cui vengono mostrati spesso contenuti violenti e pornografici. […]

Di |2024-05-31T16:56:43+02:0031 Maggio 2024|CULTURA|

LE STELLE VARIABILI

di Mattia Piccoli

Introduzione

Quando alziamo gli occhi durante la notte ci appare il cielo stellato, lo sfondo sul quale si svolgono le danze cosmiche di Sole, Luna e pianeti. Sfondo che ci sembra immutabile, con le stelle che sembrano oggetti perfetti, inalterabili, eterni, oggetti che ci trasmettono tranquillità nel loro costante risplendere in cielo.
Non ci […]

Di |2024-05-31T17:02:20+02:0031 Maggio 2024|ASTRONOMIA|

INTERVISTA AGLI ZERO SIX

di Stella Simonin

Recentemente ho avuto il piacere di conoscere e intervistare una nuova band locale composta da cinque amici: Alma Pace alla voce, Davide Gremese alla batteria, Lorenzo Lentini al basso, Lorenzo Armellini e Jacopo Urban alle chitarre. Sono gli Zero Six!
Loro si descrivono come una band di ragazzi molto giovani, pieni di vitalità e […]

Di |2024-05-31T16:58:12+02:0031 Maggio 2024|FOCUS|

776 a.C. – 2024: LA TREGUA OLIMPICA 2800 ANNI DOPO

di Vittorio Romano

Correva l’anno 776 prima di Cristo, e a Olimpia tutta la Grecia si stava preparando per celebrare la I edizione dei giochi Olimpici.
Si narra che Pelope, giunto in questa città, abbia chiesto la mano della figlia del re Enomano, che però non voleva concederla a nessuno; perciò il sovrano sfidò il giovane ad […]

Di |2024-05-31T16:21:31+02:0031 Maggio 2024|FOCUS|

I VALORI OLIMPICI

di Martino Omero

Mancano ormai pochi mesi a un’altra edizione dei Giochi Olimpici,  infatti sento già amici e compagni di atletica discutere su chi potrebbe vincere nelle diverse discipline e quali record del mondo potrebbero essere battuti. Di solito non mi capitava di notarlo, forse perché ero più piccolo, ma per queste Olimpiadi mi sono reso conto che siamo tutti così concentrati […]

Di |2024-05-31T16:20:14+02:0031 Maggio 2024|RIFLESSIONI|

CARO COPERNICO

di Desiree Saccavini

Caro Copernico,
ti scrivo per salutarti, per tirare le somme di un percorso che deve ancora concludersi definitivamente, ma, se ci pensi, manca solo l’ultima formalità.
Mi hai sempre affascinato per il tuo prato verde con degli alberi altissimi che superano pure l’ultimo piano della succursale. Il verde poi ricompare nelle finestre, nelle porte…insomma, ci […]

Di |2024-05-31T16:19:09+02:0031 Maggio 2024|RIFLESSIONI|

ALICO: UNIVERSITARI AL LICEO

di Ylenia Leo, Giulia Cuder e Valentina Zhou

Durante l’assemblea d’istituto del 2 maggio 2024 abbiamo avuto l’occasione di partecipare a un incontro con degli studenti universitari, in passato allievi del nostro liceo, che fanno parte dell’ AliCo, un’associazione che riunisce ex-studenti e docenti copernicani con lo scopo di aiutarsi a vicenda. Valentina, Elena e Giovanni, tre ragazzi frequentanti le […]

Di |2024-05-31T17:13:58+02:0031 Maggio 2024|CRONACHE COPERNICANE|

ALLA PACE SERVE LA VERITÀ

INTERVISTA ALLA GIORNALISTA ELENA PASQUINI

di Lisa Pinto e Desiree Saccavini

Il 5 aprile abbiamo ospitato in redazione Elena Pasquini, una giornalista con un ruolo difficile da svolgere, ma necessario: raccontare la guerra. La sua carriera è cominciata molto presto, infatti ha iniziato a fare pratica nelle redazioni dei giornali appena dopo il liceo. All’epoca erano presenti […]

Di |2024-05-31T16:13:21+02:0031 Maggio 2024|CRONACHE COPERNICANE|

AL MIO NUOVO FUTURO

di Lisa Nguh

Nel mondo tra i mondi esisteva una nave. Era una normalissima nave da crociera; i mari ed i cieli che solcava erano, e sono tuttora, sconosciuti all’umanità: acque viola e colme di tulipani che, rossi come il sangue fresco e neri come il carbone, nel corso di un secondo sbocciavano e morivano. Un cielo blu scuro, dove […]

Di |2024-05-31T16:54:38+02:0031 Maggio 2024|NARRATIVA|

CECITÀ

di Anna Carraro

Oggi racconterò la storia di un uomo,
cieco.
Tutti lo conoscevano per la sua serenità:
la sua quotidianità era garantita
da semplici pasti, semplice musica
e qualche lieta passeggiata.

Nulla aveva mai turbato le sue giornate,
finché un docile bambino
di grande vitalità e intelligenza
gli rivelò nient’altro che la verità
sul mondo che lo circondava.
Poche e semplici parole
uscite dalle labbra di un fanciullo
bastarono per far piangere un uomo,
cieco.

Oggi racconterò la […]

Di |2024-05-31T16:09:56+02:0031 Maggio 2024|POESIA|

ANNEGARE

di Lorenzo Tosoratti

Ho bisogno di respirare.
Vorrei sapermi accettare anche così
perso nell’abisso delle possibilità,
senza un’idea chiara del futuro.
Mi piacerebbe non avere quella costante pressione addosso,
non sottostare al peso dei programmi.
Vorrei che accettassimo il non essere sempre pronti,

Di |2024-05-31T16:08:45+02:0031 Maggio 2024|POESIA|
Torna in cima